Non reggo più!

L’onorevole Gasparri ha definito Santoro “guitto e sciacallo”.
Non nutriamo eccessive speranze in una opposizione ad un governo semi – fascista portata avanti da giornalisti solitari, o da vignettisti che per quanto ammirevoli non sono certo delegati dal popolo.
Ma da qui a trincerarsi vigliaccamente dietro l’immunità parlamentare per permettersi offese che a chiunque altro sarebbero fatte rimangiare a colpi di querela (da persone civili, a pugni da altri: forse l’on. Gasparri ricorda i tempi della sua gioventù…) passa la stessa differenza che c’è tra la libera critica di comportamenti non condivisi e la lapidazione da parte della folla urlante di fondamentalisti.
Complimenti al poco onorevole Gasparri per l’esempio di cultura e di civiltà!

FrancescoV